Il programma

Il programma della undicesima edizione di ETHNOI Pesco Sannita (Bn)
dal 24 al 27 maggio 2018

Mercoledì 23 maggio 2018
Ethnoi/ Eventi
ore 17:00 Palazzo Municipale del comune di Pesco Sannita
Inaugurazione della XI edizione di Ethnoi  



Linguaggi/ ACM Archivi del cinema delle minoranze
ore 17,30 Palazzo Municipale
Inaugurazione delle mostre fotografiche, documentarie e storiche (Parchi Etnolinguistici, Patrimonio campano ecc) e dell'Archivio audiovisuale internazionale/ACM Presentazione della campagna per i popoli indigeni incontattati promossa da Survival International Italia
Ethnoi/ Eventi
ore 18,00 Sala consiliare
Inaugurazione della mostra " Le leggi razziali in Italia. 1938-2018"
A cura della Fondazione Shoah di Roma
Per comprendere come sia stato possibile che centinaia di migliaia di uomini comuni abbiano potuto partecipare attivamente alla persecuzione e all’uccisione della minoranza ebraica dell’intera Europa è necessario esaminare quale ruolo abbia avuto la propaganda antisemita nella Germania nazista e nell’Italia fascista. In quest’ottica la mostra analizza a fondo le ragioni, le dinamiche, le forme, i contenuti e i protagonisti di tale fenomeno.
ACM/Memorie
ore 19,00 Sala consiliare
Omaggio a Ermanno Olmi
Proiezione del film "L'albero degli zoccoli"
Un film di Ermanno Olmi. Con Carlo Rota, Luigi Ornaghi, Francesca Moriggi, Omar Brignoli, Antonio Ferreri. Drammatico, Italia, 1978. Durata 175 min

Giovedì 24 maggio

Culture/Comunicazioni
ore 9,45 Antisala consiliare
Notizie dal mondo
Lettura delle prime pagine dei più importanti giornali internazionali
Minoranze / Incontri
ore 10,15 Sala Consiliare
Il valore della diversità culturale
Ovvero le razze non esistono
Lezione aperta di Vincenzo Esposito (antropologo dell'Università degli studi di Salerno)
Linguaggi/Fabula
ore 11,00 Plesso scolastico Istituto comprensivo
"La gatta che si mangiò la luna"
di e con Fioravante REA. Per gli alunni delle materne ed elementari
Minoranze / Incontri
ore 11,15 Sala Consiliare
Le leggi razziali in Italia
Nel 1938 in Italia furono decretati una serie di provvedimenti atti a limitare fortemente i diritti e la dignità della minoranza ebraica, che in quegli anni contava più di quarantamila persone. Il 14 luglio di quell'anno venne pubblicato "Il manifesto della razza", primo atto pubblico della politica razzista e antisemita del regime fascista, dove si asseriva che "gli ebrei non sono di razza italiana". Seguirono leggi volte ad escludere progressivamente gli ebrei dalla vita sociale del paese, a cominciare dall’espulsione degli insegnanti e degli alunni dalle scuole di ogni ordine e grado. Dopo l’armistizio dell’8 settembre, esattamente il 13 dicembre 1943, iniziò anche per gli ebrei italiani il periodo di deportazione e sterminio.
In occasione dell'allestimento della mostra "Le leggi razziali in Italia 1938-2018" , incontro con Marco Coviglia (storico della Fondazione Shoah).

Minoranze / Incontri
ore 12,15 Sala consiliare
Osservatorio internazionale sui diritti dei popoli indigeni
Mauro Di Vieste, direttore dell'Associazione per la difesa dei popoli minacciati della Provincia di Bolzano, commenta un avvenimento internazionale. In teleconferenza da Bolzano.
Culture/Saperi e tecniche
ore 14,00 Teatro comunale D'Addona
Il linguaggio della Commedia dell'Arte
Laboratorio introduttivo alla Commedia dell'Arte, patrimonio culturale immateriale italiano.
A cura delle attrici Paola M. Cacace e Angela Dionisia Severino
Linguaggi/ ACM Archivi del cinema delle minoranze
ore 15,30 Teatro comunale
D'Addona
Cinema e poetica in Ermanno Olmi
a cura Pier Franco Bruni (Ministero per i beni, le attività culturali e il turismo)
Linguaggi/Fabula
ore 16,30 Teatro comunale D'Addona
Il marchese Cagliuso ovvero Il gatto senza gli stivali
Un racconto liberamente tratto da Giambattista Basile e Charles Perrault scritto da Fioravante Rea. Con Fioravante Rea e Ciro Formisano
Musica dal vivo: Ciro Formisano, scenografie e pupazzi: Fabio Lastrucci; costumi: Carla Accoramboni canzoni e musiche originali: Dario Perroni, Fioravante Rea e Ciro Formisano.
Produzione Magazzini di Fine Millennio.
Culture/ Tradizioni etnomusicali
ore 20,30 Teatro comunale D'Addona
Ricerca, interpretazione e creazione della tradizione musicale campana
Carlo FAIELLO
e i musicisti della Domus Ars di Napoli
Il compositore e cantautore Carlo Faiello

ACM/Memorie
ore 21,00 Sala consiliare
Omaggio a Ermanno Olmi
Proiezione del film "Il mestiere delle armi"
Un film di Ermanno Olmi. Con Hristo Jvkov, Sandra Ceccarelli, Sergio Grammatico, Aldo Toscano. Drammatico, Italia, 2001. Durata 105 min Venerdì 25 maggio

Culture/Comunicazioni
ore 9,45 Antisala consiliare
Notizie dal mondo
Lettura delle prime pagine dei più importanti giornali internazionali
Minoranze / Incontri
ore 10,15 Sala consiliare
Diversità linguistica e sviluppo sociale
La Linguistica dello Sviluppo Sociale mira al miglioramento delle condizioni di esistenza delle comunità che utilizzano "lingue in pericolo". Nell'ottica della LDS la lingua è un fattore primario di coesione sociale, un giacimento memoriale e un bene comune alla stregua del paesaggio, della cultura materiale e immateriale, dell'ambiente naturale. In questa prospettiva "ambientale", la diversità linguistica è generatrice di beni culturali e portatrice di valore, di identità, tanto per il singolo quanto per la collettività. Interventi di Luciano Striani, Ugo Vuoso, Pier Franco Bruni, Sara Petroccia, Silvia Pallini
Lezione aperta di Giovanni Agresti (Università di Napoli "Federico II")
Il volume "Diversità linguistica e sviluppo sociale" di Giovanni Agresti è edito da F. Angeli, Milano.

Minoranze / Incontri
ore 11,45 Sala consiliare
Autonomia linguistica e culturale: il caso dell'Estonia
A cura di Ulle Toode (Centro studi baltici Università di Roma) e Gianni Glinni (Assoc.ne Italia Eesti). Nella sala del teatro comunale è allestita una mostra sull'Estonia.
Minoranze / Incontri
ore 12,30 Sala consiliare
Osservatorio internazionale sui diritti dei popoli indigeni
Mauro Di Vieste, direttore dell'Associazione per la difesa dei popoli minacciati della Provincia di Bolzano, commenta un avvenimento internazionale. In teleconferenza da Bolzano.
Culture/Saperi e tecniche
ore 14,30 Teatro comunale D'Addona
Il linguaggio della Commedia dell'Arte
Laboratorio introduttivo alla Commedia dell'Arte, patrimonio culturale immateriale italiano. A cura delle attrici Paola M. Cacace e Angela Dionisia Severino
Linguaggi/Fabula
Ore 15,30 Teatro comunale D'Addona
Il valore dei poeti
Casa della poesia di Baronissi (Sa) è una struttura indipendente e libera che promuove e diffonde attraverso vari strumenti la poesia internazionale. Fondata nel 1996, ha realizzato in Italia e all’estero circa 50 grandi eventi e centinaia di incontri, letture e proiezioni, con la presenza di circa 500 poeti di ogni parte del mondo
Nella narrazione di Sergio Iagulli e Raffaella Marzano www.casadellapoesia.org
Con la partecipazione di Jack Hirschman, il più importante poeta americano vivente.
Linguaggi/Tradizioni e saperi
Ore 20,00 Teatro comunale D'Addona
LA BANDA DELLA RICETTA
Le Donne del CantaMangio

Uno spettacolo da gustare dall’antipasto al dolce musicale. Canzoni e aromi che raccontano la cucina e invitano al ballo. C’è da divertirsi ascoltando il curioso repertorio di questo nuovo gruppo al femminile. Ma c’è anche da assaporare tanto che alla fine si può affermare “buono, questo spettacolo”. (Music In) Clara Graziano voce, organetto, putipù Valentina Ferraiuolo voce, tamburelli Teresa Spagnuolo clarinetto, clarinetto basso Carla Tutino contrabbasso
ACM/Memorie
ore 21,00 Sala consiliare
Omaggio a Ermanno Olmi
Proiezione del film "Terra madre"
Un film di Ermanno Olmi. Con Ampello Bucci, Maurizio Gelati, Carlo Petrini, Pier Paolo Poggio, Marco Rizzone. . Drammatico, Italia, 2009. Durata 78 min

Sabato 26 maggio

Culture/Comunicazioni
ore 9,45 Antisala consiliare
Notizie dal mondo
Lettura delle prime pagine dei più importanti giornali internazionali
Minoranze / Incontri
ore 10,00 Sala consiliare
"Sulla rotta del vento, del fuoco e dell'Ultima Thule"
La mitologia e la letteratura popolare dell'Estonia a cura di Gianni Glinni (Associazione Italia-Eesti)
Minoranze / Incontri
ore 10,45 Teatro comunale D'Addona
Un mare fra più sponde. Il Mediterraneo verso una nuova complessità Incontro a più voci.
"L'Africa del Nord all'ombra dell'Europa"
Franco Carrillo (preside emerito) "L'Europa e le sue radici"
Matteo De Cesare (Liceo Genovesi-Da Vinci, Salerno) "L'Europa e il pensiero meridiano"
"Camus e lo sguardo sul Mediterraneo"
a cura degli allievi del Liceo Genovesi-Da Vinci di Salerno
Alberto Bresciamorra "Africa del Nord e Europa"
Federica Ferreri "Il Primo Uomo di A. Camus nella lettura di Raoudha Guemara"
conclusioni di Emiliana Mangone (direttore International Centre for Studies and Research, Università di Salerno)

Culture/ Tradizioni etnomusicali
ore 12,30 Teatro comunale D'Addona
Le tradizioni musicali e l'identità della Grecia
conferenza-spettacolo etnomusicologia di Theodoro Meilissinopoulos
Culture/Saperi e tecniche
ore 14,30 Teatro comunale D'Addona
Il linguaggio della Commedia dell'Arte
Laboratorio introduttivo alla Commedia dell'Arte, patrimonio culturale immateriale italiano.
A cura delle attrici Paola M. Cacace e Angela Dionisia Severino
Linguaggi/Tradizioni poetiche
Ore 16,00 Teatro comunale D'Addona
"Musica e Parole": progetto a cura degli studenti del Liceo Classico di San Marco dei Cavoti (BN) - I.I.S. Medi - Livatino coordinato da Laura Caruso e Alfonso Coviello
Alle radici del futuro
Breve viaggio storico-musicale nella cultura popolare campana: dalla tradizione al nuovo folk d'autore.
Ricerche effettuate dagli alunni delle classi III A, IV A, VA nell'ambito del percorso di Alternanza Scuola lavoro Voce: Lucrezia Golia Chitarra acustica: Giuseppe Ciccone Ukulele: Matteo De Matteis Percussioni: Alfonso Coviello
Linguaggi/Fabula
Ore 16,30 Teatro comunale D'Addona
La resa del cunto
Storie della tradizione orale raccontate a tavola da cinque narratori con Paola M. Cacace, Angela Dionisia Severino, Stefania Spanò, Daniele Mennella, Daria Celentani.
Succhi storici/Tradizioni e saperi
Ore 20,00 Piazza
Musiche, cucina e nuove identità alimentari
ANNA FALCHI
dal programma tv "Anna e i suoi fornelli" in onda su Telenorba
Cuochi ed esperti delle tradizioni alimentari preparano piatti "tipici" e narrano la storia di ricette e prodotti dei territori. Con la partecipazione di Franco Sorvillo (Ceic Penisola sorrentina), esperto di tradizioni alimentari, e dei Pastai di Gragnano.
Linguaggi/ Tradizioni musicali
Ore 21,30 Piazza
SANCTO IANNE
concerto per il Sannio
"Neo folk d’autore dalla straordinaria capacità di coinvolgimento " in cui convivono pulsioni rock e musica blues, sonorità arabe e ritmiche balcaniche, ballate malinconiche e ipnotiche tammurriate. Musica autentica per ispirazione e composizione, testi intimistici ma anche di forte denuncia sociale, un occhio alle memoria e l’altro alla canzone d’autore, strumenti ancestrali che sembrano suonati da una rock band e la provocante, a volte inquietante, voce di Gianni Principe che conduce una danza a cui è difficile sottrarsi.
Gianni Principe - voce
Ciro Maria Schettino - chitarra classica e acustica, mandoloncello, flauti, cori
Giovanni Francesca - chitarra elettrica e acustica
Sergio Napolitano - fisarmonica, percussioni
Raffaele Tiseo - violino
Pierluigi Bartolo Gallo - basso elettrico e contrabbasso
Alfonso Coviello - tammorre, tamburello, darbouka, drum set, percussioni

Domenica 27 maggio

Minoranze / Incontri
ore 10,00 Sala consiliare
Lasciamoli vivere
Campagna a favore dei popoli incontattati promossa da Survival International
Portare ai popoli indigeni lo “sviluppo” e il “progresso” non contribuisce a renderli più felici né più sani. Al contrario, provoca conseguenze devastanti. Rispettare i loro diritti territoriali è di gran lunga il modo migliore per assicurare il loro benessere.
Oltre 100 tribù, in ogni angolo della Terra, hanno scelto di rifiutare il contatto con il mondo esterno. Sono i popoli più vulnerabili del pianeta. Se le loro terre non saranno protette, per loro sarà una catastrofe. Survival International sta facendo il possibile per rendere le loro terre sicure e per lasciarli vivere. lasciarli vive https://www.survival.it/tribuincontattate Proiezione del video realizzato con la partecipazione di Claudio Santamaria, Gillian Anderson e Wagner Moura. Culture/Saperi e tecniche
ore 11,00 Sala consiliare
Giunta comunale di Pesco Sannita
Premiazione "Balconi in rosa"